Cairo: “Radice ha riportato in alto il Toro. Un grandissimo della storia granata”

Cairo Radice- Il presidente del Torino Urbano Cairo è intervenuto ai microfoni di Sky Sport poco prima della sfida fra i granata e il Milan a San Siro. Ecco le sue dichiarazioni:

Fonte foto: il sussidiario.net

“Radice ha il merito di aver riportato in alto il Toro, vincendo l’ultimo scudetto nella stagione 1975-76. Oltre a questo è stato l’allenatore più longevo del Toro. È a tutti gli effetti un grandissimo della storia granata. Ha dato tanto sia al Torino che al calcio italiano. È stato il primo allenatore in Italia a praticare il calcio totale e il pressing. Purtroppo non l’ho conosciuto bene, me ne parlava ogni tanto Antonio Comi, che è stato un suo giocatore. Un grande rimpianto. Nella storia del Toro e importantissimo per aver vinto quel famoso Scudetto. Ha dato un’impronta fantastica a quel Torino. Tornò al Toro e rifece un secondo posto!”.

Leggi anche: 

Gigi Lentini: “Io, il Cristiano Ronaldo della mia epoca. Mi piacerebbe lavorare nel Toro”

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.