Calciomercato Torino: domani l’arrivo di Pobega, trattativa per Orsolini

CALCIOMERCATO TORINO – La prima apparizione in campionato del Toro ha consegnato ad Ivan Juric buone indicazioni sotto il profilo della condizione fisica e del pressing offensivo, ma ha anche evidenziato palesi lacune in zona gol: l’obiettivo primario, infatti, è rinforzare il reparto avanzato con Riccardo Orsolini, giovane esterno del Bologna.

Calciomercato Torino: domani l’annuncio di Pobega, si tratta per Orsolini

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, il Toro dovrebbe annunciare in queste ore l’arrivo di Tommaso Pobega, centrocampista classe ’99 che approderà all’ombra della Mole in prestito secco dal Milan. I rossoneri dovrebbero accogliere in giornata Bakayoko, mediano di proprietà del Chelsea che farà ritorno a Milanello dopo l’esperienza con la casacca del Napoli, liberando così la cessione dell’ex Spezia.

In attacco, invece, il Torino non ha mai abbandonato la pista Orsolini: sul tavolo c’è anche il cartellino di Simone Verdi, offerto al Bologna insieme ad un conguaglio economico. Il club di Urbano Cairo non esclude l’opzione “cash” senza contropartite tecniche, considerando che nelle casse torinesi sono entrati i 6 milioni di Meité e finiranno presto anche i 7,5 milioni (più 2,5 di bonus, ndr) della cessione di Lyanco, promesso sposo del Southampton. La valutazione di Orsolini non è inferiore ai 12 milioni di euro.

Un gruzzoletto utile per rafforzare l’attacco di Juric e accontentare i tifosi prima della chiusura del mercato estivo: l’intenzione del Toro è quella di lanciare un tridente Orsolini-Belotti-Pjaca, nella speranza di non veder partire anzitempo il proprio capitano.

(Fonte Foto: Calcio e Finanza)

Leggi anche:

Calciomercato Torino, TMW: “Belotti all’Inter per 15 milioni di euro”

Calciomercato Torino, torna di moda il nome di Sarr del Chelsea

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.