Fiorentina-Torino 2-1, la dichiarazioni di Juric post partita (Serie A 2021-22)

Fiorentina-Torino 2-1 – Ivan Juric è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara persa 2-1 dal Torino a Firenze contro la Fiorentina. Ecco di seguito le sue dichiarazioni:

“Stasera tante cose non hanno funzionato. Sicuramente ci vuole un’altra fisicità per il calcio che vogliamo fare, se perdi tanti contrasti diventa difficile. Poi a livello di gioco bisogna migliorare, ma questo si sapeva. C’è veramente tanto da lavorare. La Fiorentina ha meritato di vincere. 

La mia analisi l’ho fatta da più di un mese, su tutte le cose che vanno fatte. Ieri il mio è stato un grido di disperazione.  Se prendi me come allenatore poi qualcosa devi fare. Adesso forse è anche tardi, non è che prendi uno e lo metti dentro e va subito bene. 

Servono rinforzi in più di una posizione. In determinate posizioni bisogna avere determinate caratteristiche, anche senza avere la qualità top, ma certe caratteristiche le devi avere. Io non è che chiedo la luna, credetemi. Noi abbiamo perso Lyanco perché voleva andare via a tutti i costi e poi al suo posto non è arrivato nessuno! 

Torino è un grande città, se fai un giro in centro respiri il potenziale che c’è. I discorsi però all’inizio erano altri, io percepivo altre cose, poi non so cosa sia successo. come ho detto sono in difficoltà”

Leggi anche: 

PAGELLE FIORENTINA-TORINO 2-1 / Granata ancora a 0 punti

Calciomercato Torino, una neopromossa sogna Verdi: i dettagli

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.