Genoa-Torino 0-1: le dichiarazioni di Mazzarri nel post partita (Serie A 2019-20)

Genoa-Torino – Walter Mazzarri è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della partita vinta 1-0 dal Torino in casa del Genoa. Ecco le sue dichiarazioni:

“Nelle partite sono anche gli episodi che decidono il risultato finale. Occorre essere bravi per  portare gli episodi dalla propria parte battendo su certi concetti. Oggi abbiamo pressato alto, finchè abbiamo avuto le energie e il Genoa è riuscito a fare il suo gioco. Siamo riusciti a metterli in difficoltà, andando anche vicino alla rete con Ansaldi, tanto che mi sembrava già goal.

Probabilmente abbiamo speso tanto e nel secondo tempo ci siamo allungati troppo. Loro hanno giocato tra le linee con Pandev e sono riusciti a metterci in difficoltà. Siamo stati bravi e anche fortunati a non subire gol. Non abbiamo costruito molto, vero, ma siamo stati solidi e compatti e ottenere un risultato così oggi era importante per noi.

Perché abbiamo giocato con una sola punta? Nel calcio moderno bisogna correre tutti, io li vedo allenarsi tutti i giorni  e Berenguer stava meglio di altri. Ha fatto molto bene e se solo lo avessimo servito meglio… purtroppo ci capita spesso di non essere precisi nell’ultimo passaggio. Da parte sua e di Lukic un grande lavoro doppio”. 

L’esclusione di Zaza? Dato il momento ho fatto questa scelta. In certe occasioni un tecnico deve fare delle scelte forti, chi si allena meglio e chi è più utile alla squadra gioca. Occorre tornare a essere umili, queste sono le basi per mettere in difficoltà chiunque”.

Leggi anche: 

Pagelle Genoa-Torino: rete di Bremer, grande prestazione di Sirigu

Le motivazioni dietro alla conferma di Mazzarri