Iago Falque a DAZN: “Venire al Toro è stata la scelta migliore della mia carriera”

Iago Falque ha rilasciato un’intervista al DAZN in cui ha pronunciato parole al miele per il Torino e tutta la piazza granata. Ecco le sue dichiarazioni:

“Da quando ho messo piede al Toro mi sono sempre sentito bene, poi con il passare delle stagioni, il rinnovo del contratto e tutto il resto, questo rapporto è diventato sempre più grande.  Sia con la società che con i tifosi e tutto l’ambiente. Mi sento soddisfatto e sono felice perché vestire la maglia granata è stata la scelta migliore della mia carriera, senza ombra dubbio. Sento di essere cresciuto come giocatore mi reputo più maturo, più importante.

Il mio modello di giocatore è stato Rivaldo, l’ho anche conosciuto al Barcellona. Quando ero piccolo provavo a imitarlo. Possedeva un sinistro pazzesco, centrava sempre la porta a mio parere è stato anche un po’ sottovalutato. 

Ai tempi della Masia, per 3/4 anni sono andato a scuola in pullman insieme a Messi. Già allora era ragazzo tranquillo, timido, non parlava molto e mi pare che anche ora sia rimasto così. Si vedeva comunque che aveva qualcosa di speciale rispetto a tutti gli altri. Ho giocato pure con Busquets e Pedro, giocatori che poi hanno fatto carriere straordinarie”.

Leggi anche:

Cairo: “Petrachi e Izzo alla Roma? Entrambi hanno un contratto con noi. Per quanto riguarda Cutrone..”

Mihajlović: “Lyanco è un brasiliano, non c’è un c… da fare”

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.