Il Torino potrebbe giocare l’andata del preliminare di Europa League ad Alessandria

Torino Europa League Alessandria – Come già riportato nei giorni scorsi, lo Stadio Olimpico Grande Torino potrebbe essere indisponibile per l’andata del preliminare di Europa League.

La gara è infatti in programma il 25 luglio, ma il 17 è in programma il concerto di Biagio Antonacci e Laura Pausini. Dopo l’evento sarà necessario sistemare il terreno di gioco e molto probabilmente una settimana potrebbe non bastare. Secondo La Gazzatta dello Sport, la società di Urbano Cairo avrebbe chiesto all’UEFA la possibilità di invertire il campo tra andata e ritorno. La risposta sarebbe però stata negativa. Sempre secondo la Rosea ora il Toro starebbe cercando uno stadio in cui disputare il preliminare della seconda competizione continentale. L’ipotesi al momento proposta dalla Gazzetta è quella di giocare al Giuseppe Moccagatta di Alessandria. Impianto che però offre appena seimila posti, non il massimo, con tutto il rispetto, per il ritorno sui palcoscenici europei.

Leggi anche: 

Possibile scambio in vista fra Torino e Genoa: la situazione

Cairo: “Mazzarri è il migliore tecnico che ho avuto. Faremo un grande colpo. Giocheremo col…”

Agente Izzo: “La Roma sarebbe la squadra giusta per consacrarsi. Vale 30 milioni, al momento però…

Calciomercato Torino, Urbano Cairo pronto a offrire 30 milioni di euro al Napoli per Simone Verdi e Mario Rui