Juventus-Torino: Moretti squalificato, ammenda per Mazzarri

VERSO JUVENTUS-TORINO – Tramite un comunicato ufficiale, il giudice sportivo della Lega Serie A, Geraldo Mastrandrea, ha comminato i seguenti provvedimenti al calciatore del Toro Emiliano Moretti e al tecnico della compagine granata Walter Mazzarri.

L’esperto difensore del Toro sarà costretto a saltare la sentitissima stracittadina con la Juventus per via dell’ammonizione incassata durante la sfida con il Milan, la quinta della sua stagione. Nessuna squalifica, invece, per quanto riguarda l’ex allenatore del Napoli, allontanato dal direttore di gara durante l’ultima gara disputata allo Stadio Olimpico Grande Torino. Il trainer granata, però, è stato multato con un’ammenda di 20.000€ “per avere, all’8º del secondo tempo, nonostante i ripetuti richiami, contestato l’operato arbitrale con grida e plateale gestualità, e, all’alto del provvedimento di allontanamento, continuato ad assumere tale atteggiamento; con recidiva specifica reiterata”.

Walter Mazzarri, dunque, sarà regolarmente in panchina all’Allianz Stadium di Torino contro la capolista Juventus, in occasione del derby della Mole in programma venerdì 3 maggio alle ore 20.30. In difesa, a questo punto, sembra scontato l’impiego di Bremer, considerando la squalifica di Moretti e il grave infortunio di Djidji.

Leggi anche:

Juventus-Torino: Bremer, da Anfield all’Allianz Stadium

Torino calcio, il video dello scherzo fatto dalle Iene a Simone Zaza

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.