La strategia di mercato del Torino: tenere i migliori e due acquisti mirati

Calciomercato Torino – In un incontro avvenuto a Milano tra Cairo, Mazzarri e Bava, direttore sportivo in pectore, sarebbero state definite le linee del prossimo mercato del Toro.

Secondo quanto si apprende dalle indiscrezioni, il club vorrebbe innanzitutto confermare in blocco il gruppo base di questa stagione. Composto da 14-15 calciatori. Fatto ciò andrebbe poi a operare sul mercato. Due acquisti mirati: un esterno mancino e un giocatore poliedrico in grado di agire sia la mezzala che il trequartista.

L’identikit del primo profilo potrebbe corrispondere a Mario Rui o Laxalt. Entrambi cercati dal Toro ed entrambi in uscita rispettivamente da Napoli e Milan. Il portoghese in particolare sembrerebbe essere il preferito di Mazzarri che l’avrebbe indicato come l’uomo in grado di far fare i salto di qualità sulle fasce alla squadra.

Per quanto riguarda il jolly offensivo invece il sogno continua a essere Pereyra. Il Tucumano costa però molto e al momento non sembra molto propenso a giocare in una squadra che non parteciperà alle prossime coppe europee. Motivo per cui vorrebbe andarsene dal Watford.

Gli obiettivi sono stati tracciati, vedremo se il Toro riuscirà a raggiungerli.

Leggi anche: 

Un club di Serie A interessato a Simone Zaza: la situazione

VIDEO – Grazie Emiliano Moretti