Lazio-Torino, avvocato dei biacocelesti: “Una truffa operata ai nostri danni”

Sentenza Lazio-Torino – Gian Michele Gentile, avvocato della Lazio, ha commentato ai microfoni di LaPresse la sentenza di oggi della Corte sportiva di Appello. Ovvero che Lazio-Torino andrà giocata. Ecco di seguito le sue dichiarazioni:

“Occorre leggere le motivazioni. Si tratta chiaramente l’accertamento di una sorta di truffa operata ai danni della Lazio dove però l’ordinamento sportivo non può fare niente per intervenire sui provvedimenti della Asl.

Vediamo adesso la Procura federale che cosa farà. E’ una gravissima motivazione nei confronti del Torino. Adesso ci studieremo bene le carte e poi decideremo se andare avanti”.

(Fonte foto: Logo ufficiale SS Lazio)

Leggi anche: 

Lazio-Torino si deve giocare: i dettagli della sentenza

Infortunio per Singo in allenamento: i tempi di recupero 

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.