Lazio-Torino: le dichiarazioni di Simone Inzaghi pre partita (Serie A 2019-20)

Lazio-Torino -Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Torino. Ecco le sue dichiarazioni:

“Immobile e Belotti sono i due attaccanti della Nazionale. Ho stima di Belotti e lo conosco di persona. Il mio augurio tuttavia è che Ciro possa fare meglio del Gallo. Sarà una partita molto difficile, il Torino è un avversario parecchio fisico che in questi anni ci ha sempre dato filo da torcere. Mazzarri è un grande allenatore, le squadre da lui dirette sono sempre organizzate. 

Immobile e Lucas Leiva risultano al momento acciaccati. Ho poche notizie in merito, ieri abbiamo fatto solamente lavoro di scarico. Ho visto sul campo solo igiocatori che sono scesi in campo a Firenze. Tra oggi pomeriggio e domani mattina dovrò capire tante situazioni, dopo Glasgow c’era la stessa situazione. Bisogna vedere come i ragazzi hanno assorbito la fatica e le botte subite. 

Immobile è il nostro rigorista. A Bologna non c’era, avrebbero potuto presentarsi sul dischetto Luis Alberto, Jony o Correa. Contro la Fiorentina Caicedo ha chiesto il rigore a Immobile, che possiede un grandissimo cuore e non si è sentito di dirgli di no. Una fatto similare era accaduta anni fa con Keita”.

Leggi anche: 

La Maratona: “Mazzarri se ne deve andare! L’elogio al Gobbo Chiellini è troppo”

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.