M’Baye Niang non trova spazio nel Rennes, può tornare a Torino

Niang Torino – La stagione di M’Baye Niang in Francia con la maglia del Rennes non è stata finora esaltante. Questa doveva essere la stagione del riscatto e invece l’ex attaccante di Milan e Genoa sta faticando a trovare spazio tra le fila dei Rouges et Noirs. Per lui 9 presenze in Ligue 1 con la media di appena 38 minuti a partita e 1 solo goal messo a referto, a cui si aggiungo 5 apparizioni in Europa League. Per un totale dunque di 1 rete e 2 assist in 610 minuti giocati. Un bottino davvero esiguo per l’attaccante che ha vestito i colori della nazionale senegalese all’ultimo Mondiale.

Alla luce di questi risultati poco soddisfacenti, difficilmente il club transalpino deciderà di spendere 15 milioni di euro per riscattare Niang dal Torino. Cifra ritenuta troppo alta per un calciatore di fatto ai margini del progetto tecnico di Sabri Lamouchi. Appare quindi molto probabile che il classe 1994 faccia ritorno all’ombra della Mole alla fine del campionato, se non addirittura prima. A meno di un’importante inversione di rotta il suo destino al Rennes sembra segnato.

Nelle prossime settimane i due club potrebbero incontrarsi per discutere del futuro di Niang, si attendono sviluppi.