Sassuolo-Torino: la conferenza stampa di Mazzarri pre partita (Serie A 2019-20)

Sassuolo-Torino – Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato contro il Sassuolo. Ecco le sue dichiarazioni.

Il Comunicato Ufficiale del Torino FC

“Quella di domani può essere una partita trappola. La classifica del Sassuolo non è delle migliori, ma sono una squadra che gioca bene con un ottimo allenatore. Sono una formazione che mette in difficoltà chiunque: dobbiamo aver ben chiaro il pericolo. In organico hanno nomi importanti. Non dobbiamo sottovalutare l’avversario.

Verdi? Quando uno fa un errore e lo capisce subito, chiedendo scusa come ha fatto, il problema è risolto. Ha dato poi delle risposte sul campo, in allenamento. L’ho visto molto carico e penso che domani possa fare molto bene.
Ci sono diversi rientri in rosa: Baselli ha disputato la partitella e l’ho visto bene. E’ tranquillo anche nei contrasti. Abbiamo un ciclo di partite ravvicinate e avremo bisogno di tutti.
In settimana ci siamo allenati bene. Domani dovrò essere bravo anche io a vedere il pericolo e a martellarli per tenere alta la concentrazione. Le tre vittorie ottenute possono far abbassare la concentrazione, ma questo non deve assolutamente accadere.
Aina e Meite? Devono migliorare sulla continuità di rendimento, ma hanno mostrato le loro qualità in diverse partite.
Berenguer? Ha lavorato per migliorare gli aspetti dove maggiormente difettava, come la concretezza sotto porta, ed è cresciuto molto. Anche quando non è al top lavora per la squadra e questa è una caratteristica che apprezzo molto di lui.

La nostra difesa ha patito nel girone di andata, ma questo dipende anche da come si fa la fase difensiva. Mi sembra che ora siano cresciute sia la difesa, che la fase difensiva attuata dal resto della squadra.

Dopo la partita contro la Spal ho chiesto di rifare il campo e la Società si è subito attivata per sistemarlo. Siamo in inverno e ci sono tempi tecnici per queste operazioni. Prima non si sarebbe potuto farlo. Ora per l’Atalanta avremo il nuovo manto erboso.”

I Convocati di Mazzarri

PORTIERI: ROSATI, SIRIGU, UJKANI

DIFENSORI: AINA, BREMER, DE SILVESTRI, DJIDJI, IZZO, LAXALT, LYANCO, NKOULOU

CENTROCAMPISTI: BASELLI, BERENGUER, LUKIC, MEITE, RINCON

ATTACCANTI: BELOTTI, EDERA, FALQUE, MILLICO, VERDI

Non convocato, oltre agli indisponibili Ansaldi, Parigini e Zaza, Bonifazi: il difensore non ha svolto l’odierna rifinitura causa sindrome influenzale.

Leggi anche: 

Comi: “Non è vero che il Filadelfia è sempre chiuso. Ai tifosi chiedo di…”

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.