Spal-Torino: la conferenza stampa di Mazzarri pre partita

Spal-Torino – Il tecnico dei Granata Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida che vedrà il Toro fare visita alla Spal. Ecco le sue dichiarazioni:

“La formazione la penserò domattina alle 9.30. La Spal è reduce da una bella vittoria esterna contro il Parma, è in un particolare momento di forma e questo la dice lunga sulle difficoltà che dovremo affrontare. In Serie A non esistono partite facili. Loro non avranno nulla da perdere. Sarà difficoltà massima. Noi dobbiamo dimostrare di essere cresciuti dopo la vittoria contro l’Inter.

La Spal segna moto sui calci piazzati e fa anche molte reti di testa grazie ai cross di Lazzari, un campione pericoloso. Ha inoltre attaccanti forti e centrocampisti bravi ad inserirsi. 

Mi sono messo ad urlare quando ho visto i ragazzi fare battute. Non si può sbagliare approccio domani. Dobbiamo rispettare l’avversario e fare il salto di qualità. 

Il mio Toro ideale è quello visto contro la Sampdoria. Una squadra equilibrata con due attaccanti e un trequartista. Poi ovviamente molto dipende da come s’interpreta la gara.

Djidji è in forte dubbio per la sfida contro la Spal, se non dovesse farcela, Uno tra Moretti e Bremer sarà pronto a scendere in campo.

Ansaldi deve solo stare bene, è un calciatore molto poliedrico, che inoltre calcia sia di destro che di sinistro, ci può essere utile in molte zone del campo. 

Quello di domani non sarà un test definitivo, ma sicuramente molto importante. Dobbiamo vedere quanto siamo migliorati anche contro squadre meno blasonate rispetto all’Inter. Ragioniamo partita per partita”. 

Leggi anche: 

Spal-Torino: probabili formazioni e ultime notizie

Da Yaya Touré a Giuseppe Rossi: tutti i possibili affari fra i calciatori attualmente svincolati

No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!