Torino-Cagliari 1-1: la conferenza stampa di Mazzarri post partita (Serie A 2019-20)

Torino-Cagliari – Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa al termine della gara pareggiata 1-1 dal Toro contro il Calgiari. Ecco le sue dichiarazioni:

“Oggi siamo partiti meglio dal punto di vista del gioco e del pressing. Nei primi 20′ minuti il Cagliari non si è visto in avanti. Appena però ci hanno messo un po’ in difficoltà ci hanno fatto goal e ci siamo impauriti. Nell’intervallo ci siamo parlati e ho fatto un cambio per dare una scossa. Siamo ripartiti bene abbiamo fatto goal e poi però i sardi sono nuovamente saliti e a noi è venuto il braccino corto. Non è questo il calcio che voglio vedere. Dobbiamo migliorare.

Oggi di poteva anche vincere, così come perdere. Così come se avessimo pareggiato a Udine non ci sarebbe stato nulla da dire. Prendiamo quello che viene, ma come detto bisogna migliorare non sono contento.

Quando una squadra non è brillante, se si rinforza il centrocampo c’è maggiore possibilità di coprirsi di più. Negli ultimi dieci minuti ci hanno schiacciati, noi avevamo tre giocatori offensivi puri e abbiamo fatto qualche contropiede ma abbiamo rischiato troppo. Così a mene non piace. Io ho preferito i primi 20 minuti, durante i quali non abbiamo infatti preso goal.

Iago è un giocatore importante a cui voglio bene, oggi ha fatto buone giocate, però quando la gara si è fatta più dura e ha faticato. Quindi ho messo Zaza per essere più fisici. Iago per recuperare deve giocare.

 

Leggi anche:

Torino FC, Mazzarri: “Io difensivista? È una barzelletta. Meité come Hamsik”

Segre: “Punto a conquistare la Serie A con il Chievo, ma sogno il Granata”

 

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.