Torino FC, Finco assistente di Mazzarri a TMW: “Voleva dimettersi dopo il Genoa”

Parla Finco assistente di Mazzarri  – Antonio Finco, assistente di Walter Mazzarri, ha rilasciato una lunga interista a tuttomercatoweb. Ecco alcune delle sue dichiarazioni:

“La contestazione è cominciata senza preavviso dopo la partita persa 1-0 in casa dell’Udinese. Eravamo reduci da un pareggio con il Napoli ed una vittoria contro il Milan, ci trovavamo a qualche punto dalla zona Europa League. Mazzarri aveva intenzione di dimettersi il 30 novembre dopo la vittoria 1-0 contro il Genoa al Ferraris. Quando siamo tornati dalla trasferta alcuni tifosi, bendati, hanno tirato due bombe carta verso il pullman, mentre lo circondavano. Cairo lo aveve convinto a restare perchè credeva nel suo lavoro”.

Dopo la sconfitta col Lecce Mazzarri ha deciso di rescindere consensualmente, rinunciando pure a molti soldi, per sbloccare la situazione. Lo ha fatto per liberare mentalmente la squadra da una contestazione durata mesi. I facevano fatica perché al primo pallone sbagliato arrivavano fischi”

Leggi anche: 

Verso Milan-Torino, si ferma Millico ma Longo recupera tre giocatori

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.