Torino FC, Graziani: “Belotti mi ha ricordato le rovesciate di Pulici”

Graziani Belotti – Ciccio Graziani ha rilasciato oggi un’intervista a Tuttosport, durante la quale parla del finale di stagione del Torino. Ecco le sue dichiarazioni:

“Belotti ha realizzato un gran bel goal. Mi ha ricordato le rovesciate che Pulici faceva tutti i giorni durante gli allenamenti e alcune volte anche in partita. Io invece non le ho mai fatte, le acrobazie non erano nel mio repertorio. Quando il terreno era bagnato Pupi si divertiva a farle a fine allenamento e io mi preoccupavo perché avrebbe potuto farsi male. 

La Rovesciata è tutta questione d’istinto. Altri avrebbero prima stoppato la palla di petto e poi cercato di concludere a rete. In quei momenti si gioca a rubare il tempo a tutti, non soltanto all’estremo difensore. 

Mi auguro che i goal del Gallo riescano a portare il Toro in Europa. Nelle prossime due partite i granata dovranno puntare a fare 6 punti, per non avere rimpianti. C’è poi da sperare che chi sta davanti possa fare qualche passo falso o che la Lazio non vinca la Coppa Italia e renda così “Europeo” anche il settimo posto.

Ho spesso criticato Mazzarri per il poco coraggio, ma guardando ora la classifica mi devo ricredere, sta facendo un buon lavoro. Continuo però a ritenere che il tridente possa giovare molto alla squadra. Iago Falque, Belotti e Zaza tutti assieme sarebbero tanta roba. 

Mi piacerebbe tornare all’Olimpico Grande Torino con la squadra in Europa, però non è mai facile. Tifo per il Toro perché la maglia granata ti rimane cucita addosso”. 

(Fonte foto: Sportreview)

Leggi anche: 

Simeone non convince Montella, può diventare un’occasione di mercato: la situazione

Calciomercato Torino, già deciso il futuro di Candellone: i dettagli 

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.