Torino FC, il Milan potrebbe rinunciare all’Europa League: ecco perché

Torino Europa League – La pesante sconfitta contro l’Empoli ha chiuso le porte della prossima Europa League al Torino. Eppure i granata nutrono ancora una piccola speranza di potervi prendere parte.

Secondo quanto riferito dall’edizione odierna di Tuttosport infatti, il Milan potrebbe non opporsi alla sentenza della Camera Giudicante Uefa qualora venisse escluso dalle coppe europee. Tale eventualità potrebbe verificarsi solamente nel caso in cui i rossoneri non dovessero riuscire a qualificarsi alla Champions League. A quel punto potrebbero “sacrificare”  la partecipazione all’Europa League per scontare una volta per tutte la pena davanti  all’organo di giustizia sportiva. Una procedura è chiamata  “Consent Award”. Strumento tecnico che deve essere certificato dalle parti dinnanzi al tribunale di Losanna.

L’eventuale rinuncia del Milan, per evitare Settlement Agreement, andrebbe a favorire il Torino. La società di Urbano Cairo potrebbe approderebbe quindi ai preliminari della seconda competizione continentale. Non un inedito per il Toro, che nel 2014 prese il posto del Parma, che lo aveva preceduto in classifica, a causa dei problemi finanziari dei ducali.

(Fonte foto: loghi ufficiali Torino FC, Milan ed Europa League)

Leggi anche: 

VIDEO – I tifosi del Toro applaudono la squadra nonostante la pesante sconfitta contro l’Empoli

Empoli-Torino 4-1: le reazioni dei calciatori granata sui social

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.