Torino FC, Juric considera Djidji un titolare

Juric punta su Djidji – A inizio estate il futuro di Djidji pareva destinato a essere lontano da Torino. Il calciatore franco-ivoriano nel corso del ritiro estivo e di questo inizio di stagione ha scalato le gerarchie conquistando la fiducia di Juric.

Il tecnico croato lo ha infatti sempre schierato titolare nei tre impegni ufficiali disputati in questa stagione, ovvero la gara di Coppa Italia contro la Cremonese e le due di Serie A contro Atalanta e Fiorentina.

Molto probabilmente Djidji sarà nell’undici iniziale anche alla riprese del campionato dopo la pausa per le nazionali contro la Salernitana. Dovrebbe essere il centrale di destra, con Bremer centrale e Rodiriguez a sinistra.

Al momento dunque Djidji viene prima di Izzo e Buongiorno nelle scelte di Juric, aspettando di vedere all’opera il nuovo arrivato Zima.

Nelle ultime ore della finestra estiva dei trasferimenti Djidji è stato cercato con insistenza dal Crotone, club in cui era stato in prestito la scorsa stagione, che voleva affidargli le chiavi del reparto difensivo per puntare al ritorno in Serie A. Juric ha tuttavia posto il veto alla cessione. Da esubero a punto fermo.

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.