Torino FC, l’addio al calcio di Giuseppe Vives

Vives Ritiro – Giuseppe Vives, nell’ultima stagione in forza alla Ternana in Serie C, ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Il suo addio al calcio è stato però molto particolare, una vera e propria sorpresa. È infatti stato organizzato dai famigliari del centrocampista che ha legato la miglior parte della sua carriera al Torino. I quali hanno programmato un’amichevole ad Afragola fra la formazione locale e tanti ex compagni in granata di Vives, che ha così commentato:

“Felicissimo per la sorpresa organizzata dai miei cari. Hanno fatto tanti sacrifici per permettermi di affermarmi e di questo sono grato. una bellissima giornata, una rimpatriata con amici e compagni di  squadra. Ho fatto tanta gavetta. Termina un ciclo, ma resta comunque la passione. Ho intenzione di metterla a disposizione dei bambini della scuola calcio. Nella speranza che qualcuno possa coronare il proprio sogno e dare soddisfazioni ai loro genitori così come io le ho date ai miei e perché no scoprire qualche campioncino”.

All’iniziativa, il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza a Run for Love – project Anna Carbone, hanno partecipato Ciro Immobile, Nikola Maksomovic, Guillermo Giacomazzi, Ferdinando Coppola, Christian Molinaro, Daniele Altobelli, Raffaele Maiello, Gennaro Troianiello, Andrea Bifulco e Luigi De Canio.

(Fonte foto: Zeus Sport)

Leggi anche: 

Una squadra di Serie A mette nel mirino Simone Zaza: la situazione 

Torino e Napoli si contendono un centrocampista dell’Empoli, ma attenzione all’Arsenal

Il Torino chiede un giovane talento della Roma per liberare Petrachi: ecco chi è

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.