Torino FC: l’UEFA dice sì al Moccagatta di Alessandria, ma a capienza ridotta

Torino Alessandria Europa League – L’UEFA ha approvato l’utilizzo del Moccagatta di Alessandria da parte del Torino nel preliminare d’andata di Europa League.

Ricordiamo infatti che i granata non potranno giocare allo Stadio Olimpico Grande Torino, dato che nei giorni precedenti alla partita l’impianto ospiterà il concerto di Laura Pausini e Biagio Antonacci. Essendo impossibile sistemare il terreno di gioco in tempo utile il Toro ha chiesto di poter giocare in casa dei Grigi.

L’UEFA ha approvato tale cambio di sede, riducendo però ulteriormente la campienza della struttrura. La curva più grande del Moccagatta non dispone infatti dei seggiolini con schienale e non potrà essere utilizzata. I posti a disposizione dei tifosi del Toro scendono così a meno di 4000, dato che una parte dei biglietti in vendita va riservata alla squadra ospite.

Ora spetta alla società di Urbano Cairo decidere se confermare tale scelta o valutare delle alternative. L’unica al momento esistente e Udine, che però è logisticamente ed economicamente svantaggiosa per i sostenitori del Torino.

Leggi anche: 

VIDEO – Il bellissimo goal di Lyanco in rovesciata derante l’allenamento 

Calciomercato Torino, tre calciatori in uscita: i dettaglio

Torino FC, i 29 calciatori convocati da Walter Mazzarri per il ritiro di Bormio