Torino FC, rinnovo e possibile prestito a gennaio per Vittorio Parigini

Parigini Torino – Messa in archivio la sessione estiva del calciomercato, in casa Torino tiene banco la situazione relativa ai rinnovi di contratto.

Interissante analizzare quale potrà essere il possibile futuro di Vittorio Parigini. Il classe 1996 andra in scadenza a fine stagione. Il suo spazio all’interno della rosa a disposizione di Walter Mazzarri sembra essersi ulteriormente ridotto con l’arrivo di Simone Verdi. L’acquisto più caro della storia granata.

Il giocatore nato a Moncalieri e cresciuto a pane e Toro vorrebbe restare all’ombra della Mole, d’altra parte un calciatore giovane deve giocare il più possibile. Per questi motivi, Parigini e la società di Urbano Cairo dovrebbero rinnovare. L’esterno d’attacco per il forte legame con la piazza e il club per tutelare un proprio patrimonio e non perdere un profilo valido a costo zero.

Una volta allungato il proprio legame con il Torino, l’ex Benevento e Perugia potrebbe poi partire in prestito per scendere in campo con maggiore continuita. Magari per accasarsi momentaneamente all’Udinese o all’Hellas Verona oppure al Lecce, squadre che lo hanno cercato negli scorsi mesi, o perché no all’estero.

Leggi anche: 

Whoscored.com, Sirigu terzo miglior portiere d’Europa nel 2019: ecco chi lo precede

Che fine ha fatto Charlie Rowan?

Mazzarri tra i migliori 20 allenatori d’Europa: ecco la classifica completa di Tribuna.com 

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.