Torino FC: seguiti Biraschi, Marchizza e Amione per rinforzare la difesa

Il Torino segue Biraschi, Marchizza e Amione per rinforzare la difesa – Il destino della stagione in corso appare ancora incerto a causa dell’emergenza Coronavirus, ma i club cominciano già a programmare la prossima.

In tal senso il Torino guarda a come rinforzare la propria difesa. Secondo quanto filtra da “radio mercato” i granata potrebbero perdere almeno uno fra Izzo e Nkoulou. Per questo motivo la società di Cairo starebbe monitorando tre profili emergenti: Biraschi, Marchizza e Amione.

Il primo è il più maturo dei tre avendo 25 anni, ma è stato finora protagonista di un buon campionato tra le fila del Genoa. Biraschi ha attirato l’attenzione di molti altri club oltre quella del Torino, come per esempio quella della Fiorentina. Marchizza è invece un centrale dell’Italia Under 21, che gioca attualmente in prestito allo Spezia dal Sassuolo. I neroverdi potrebbero usarlo come contropartita tecnica per far abbassare il prezzo di Zaza. Il meno conosciuto è sicuramente Amione. Il classe 2002 del Belgrano è dotato di un gran fisico, è alto 1,87, e possiede un piede sinistro educato con cui è molto abile nell’impostare. Nel giro delle nazionali giovanili argentine, ha vinto anche un Coppa Sudamericana Under 17. Costo del cartellino circa 3 milioni di euro.

(Fonte foto: Via Pais)

Leggi anche: 

Tre attaccanti nel mirino del Toro nel caso in cui Zaza venisse ceduto: la situazione

Il bel geto di solidarietà del TC Tori Seduti 

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.