Torino FC, Sirigu: “Sono legato al Cagliari, ma sono in un club glorioso”

Torino FC – Salvatore Sirigu ha rilasciato un’intervista al quotidiano Unione Sarda. Ecco alcune dichiarazioni del portiere granata:

“Sono legato al Cagliari da un affetto speciale, rappresenta la Sardegna e lo seguo con simpatia però non c’è mai stato nulla di concreto, nemmeno un contatto. Purtroppo, quello che può piacere non sempre si può realizzare, ma non si sa mai. Al momento sono concentrato sulla mia squadra: il Toro non è solo un club glorioso, ma è appartenenza, identità e inoltre ha una storia unica.

A Torino abito in centro, e mi trovo benissimo. Torino è una città fatta a misura d’uomo, per me, che sono un riflessivo, poter fare quasi tutto a piedi è l’ideale: è come stare a casa mia”.

Leggi anche: 

Calciomercato, possibile scambio fra Torino e Udinese: tre giocatori coinvolti

Il Torino per rinforzare il proprio centrocampo guarda in casa di Fiorentina e Sampdoria: i dettagli

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.