Torino FC, Vanja Milinkovic-Savic è fondamentale nella costruzione del gioco

V. Milinkovic-Savic titolare nel Toro – Molti tifosi del Toro si chiedono perché Ivan Juric abbia tanta fiducia in Milinkovic-Savic. Il tecnico croato lo ha infatti schierato titolare in tutte e quattro le uscite ufficiali di questo inizio di stagione, Coppa Italia compresa.

Il portiere serbo ha finora fatto prendere diversi patemi d’animo al popolo Granata, anche se va detto che nessuno dei goal subiti è esclusivamente colpa sua.

Vanja Milinkovic-Savic, viene accusato di non dare sicurezza alla squadra e di prendersi dei rischi eccessivi. Sono proprio quei rischi però, che uniti alla sua ottima tecnica di base coi piedi, gli permettono di essere fondamentale nella costruzione di gioco dal basso.

L’estremo difensore avvia infatti sempre la manovra del Toro, sia appoggiandosi ai difensori che con lanci anche di 50 metri e oltre. Riuscendo, nella maggior parte dei casi, a servire nel modo corretto un compagno libero, calciando sia di destro che di sinistro in maniera quasi indifferente.

Ieri, contro la Salernitana, V. Milinkovic-Savic ha rischiato di fare la proverbiale frittata facendosi rubare la palla da Bonazzoli e sul corner immediatamente successivo è stato salvato dal palo. Non si è però scomposto e ha anzi continuato a giocare con calma olimpica. Oltre alla bravura coi piedi, si può infatti dire che l’altra grande qualità del classe 1997 sia la personalità.

Mister Juric, almeno per il momento, valuta dunque che i benefici che V. Milinkovic Savic dà nella costruzione del gioco superino i rischi che manifesta tra i pali. Sicuramente giocando con continuità potrà migliorare nei fondamentali in cui ancora difetta. Vedremo se Juric vincerà questa scommessa.

(Fonte foto: Footballnews24.it)

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.