Torino-Milan: Pronostico e Probabili Formazioni (Serie a 2018-19)

Torino-Milan – Nella trentaquattresima giornata di Serie A il Milan farà visita al Toro. Una sfida cruciale per quanto riguarda la corsa alla Champions League. Calcio d’inizio fissato alle ore 20.30 di domenica 28 aprile 2019 in uno Stadio Olimpico Grande Torino che si annuncia essere gremito.

I rossoneri si trovano attualmente al quarto posto in classifica con 56 punti, Belotti e compagni seguono a tre lunghezze di distanza alla settima posizione. Nel turno precedente i meneghini hanno pareggiato 1-1 a Parma, ma hanno perso in settimana la semifinale di Coppa Italia contro la Lazio. Il Torino invece ha battuto 1-0 il Genoa al Ferraris.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-MILAN

Mazzarri non potrà contare sugli squalificati Baselli e Zaza, tornerà però probabilmente a disposizione Iago Falque che dovrebbe partire dalla panchina. Sarà utilizzabile anche De Silvestri reduce dalla frattura al naso, ma è sfavorito nel ballottaggio con con Aina. In attacco sarà ancora Berenguer ad affiancare Belotti.

In casa Milan, Conti sostituirà l’infortunato Calabria. Dovrebbe tornare anche Musacchio dal primo minuto al centro della difesa. Castillejo pare favorito su Suso per comporre il tridente d’attacco con Piatek e Calhanoglu.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; Ola Aina, Lukic, Meitè, Rincon, Ansaldi; Berenguer, Belotti. Allenatore: Mazzarri

Indisponibili: Djidji

Squalificati: Zaza; Baselli.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Paquetà, Bakayoko, Kessie; Suso, Cutrone, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

Indisponibili: Bonaventura, Calabria.

Squalificati: nessuno

PRONOSTICO E QUOTE TORINO-MILAN

Le quote confermano il grande equilibrio della sfida. L’eventuale vittoria della squadra di casa è infatti data a 2.65, 3.10 per il pareggio, 2.70 in caso di 2. Interessante la doppia chance 1x pagata 1.45 volte la posta.

Leggi anche: 

L’appello della Curva Maratona in vista della sfida contro il Milan: “Un sogno chiamato Europa”

Calciomercato Torino, cresce la concorrenza per Dermaku del Cosenza: altre due squadre interessate

La lettera integrale del direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi riportata da Sportitalia: “Nessun conflitto d’interesse, bilancio a fine anno”

Calciomercato Torino, granata interessati a Pulgar del Bologna

 

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.