L’Ex Torino Ogbonna: “Sembrava quasi che servisse un morto per fermare la Premier”

Coronavurus-Premier League – L’ex giocatore del Torino Angelo Ogbonna, attualmente al West Ham, ha voluto porre l’attenzione sul tardivo stop della Premier League. Ecco le sue dicharazioni:

“Sembrava quasi ci servisse un morto per bloccare la Premier League. Sono contento che si sia fermato tutto. L’impressione che traspariva era quella che si volesse ignorare il problema. E non solamente riguardo al calcio, è una questione radicata nella mentalità inglese. Trovo inaccettabile che si sia giocata la nostra partita contro l’Arsenal.”

(Fonte foto: Calciomercato.it)

Leggi anche: 

Possibile scambio di giocatori fra Torino e Napoli: la situazione 

Tuttosport: “C’è Scuffet nel futuro del Torino”