Urbano Cairo a Radio1: “Torino, è il momento più bello della mia Presidenza”

Ai microfoni di Radio 1, il Presidente del Torino Calcio, Urbano Cairo, ha parlato della preparazione della squadra in vista della prossima stagione.

Urbano Cairo a Radio1: “Torino, è il momento più bello della mia Presidenza”

Queste le parole di Cairo: “È sicuramente il momento migliore della mia presidenza. Ho vissuto al Torino altri momenti di grande soddisfazione, come la mia prima settimana. Era il 2 settembre quando rilevai il club in Serie B e non avevamo giocatori. Allestimmo una squadra in tutta fretta e fummo capaci di centrare subito la promozione in Serie A. Altro momento esaltante la qualificazione in Europa League e la prima vittoria di un’italiana al San Mamès di Bilbao. Ora è il momento più bello perché ho la certezza di avere una squadra forte”.

Su Armando Izzo: “Nel nuovo contratto è previsto un bonus speciale per l’eleganza, camicia da urlo. Sono felice di avergli rinnovato il contratto. Ha fatto il suo miglior campionato da noi. Ha qualità umane prima che sportive. Ragazzo splendido”.

Sull’attuale rosa, confermata per la maggior parte: “Voglio tenere tutti perché credo sia un grande valore confermare il gruppo che ha lavorato con mister Mazzarri e quindi ha appreso il suo modo di giocare e le cose che lui insegna”.

Su Alessandria: “Giocheremo al Moccagatta, non tanto perché Alessandria è la città di origine della mia famiglia, ma perché era l’unico impianto disponibile. Conta 4mila posti, 6mila grazie all’intervento che abbiamo adoperato. Sono comunque pochi posti, considerato che abbiamo riempito l’Olimpico Grande Torino”.

Sul calciomercato: “Pensiamo prima al doppio impegno di Europa League. Poi faremo i giusti ragionamenti con il mister”.

Leggi anche:

Calciomercato Torino: Lavezzi si propone, ma i granata dicono no