Vives: “Al Torino ho provato le emozioni più forti, a Bilbao mi pareva di sognare”

Vives Torino – Giuseppe Vives pochi giorni fa ha dato il suo addio al calcio disputando un’amichevole ad Afraglola fra la squadra locale e una selezione di suoi ex compagni, molti dei quali dei tempi del Torino. Oggi l’ormai ex centrocampista ha rilasciato alcune dichiarazioni a Tuttosport:

“A Torino ho provato le emozioni ai livelli più alti. La serata di Bilbao in Europa League è stata incredibile. Io sono partito dalla Serie D e non riuscivo a credere ai miei occhi quando abbiamo calcato quel campo. Giuro che mi sembrava di sognare.

In cinque anni e mezzo al Toro ho conosciuto persone eccezionali, partendo dai giocatori per arrivare ai magazzinieri come Tony e Peppe. Mi sento ancora con alcuni di loro e questo dimostra che oltre che un rapporto professionale, esisteva anche quello umano. 

Ventura nelle mia esperienza all’ombra della Mole mi ha dato grande fiducia, facendomi migliorare molto. Ringrazio lui come tutti quelli con cui ho lavorato, da Zeman a De Canio, passando per Mihajlovic. Ventura mi ha fatto dare il 100% in ogni gara che ho disputato in maglia granata”. 

(Fonte foto: LaRoma24)

Leggi anche: 

Torino FC, il pagellone di fine stagione: Portieri 

Calciomercato Torino, piace un centrocampista del Liverpool

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.